C/ Villanueva, 12 1B - 28001 Madrid - info@maclac.es

Síguenos en

Compartir

Puerto turistico de pantelleria

La rigenerazione d’uno spazio implica il ricordo del suo passato. In questo modo, da un punto di vista metaforico e malinconico abbiamo immaginato l’impronte che lascerebbe la lava del vulcano nel suo territorio. In una terra porosa, lunare, piena di cavità, l’architettura tradizionale rispondeva a costruzioni puramente pietrose di pianta quasi ellitica con piccole volte ed alcuni torce per lasciare passare la scarsa acqua di pioggia. In questo progetto si cerca di recuperare questo linguaggio architettonico adattandolo alla programmatica della proposta come un insieme cellulare nel quale ogni cellula rinchiude una funzione specifica evitando un scenario monumentale. La morfologia creata lascia passo alla crescita del complesso con nuove cellule. Il ritmo dell’insieme fa parte della necessità del programma. La sua apparenza aleatoria ed irregolare risponde ad una combinatoria di direzioni e forze che rispondono in realtà a regole progettuale molto precisi. L’idea generatrice del progetto parte della probabilità di insediamiento delle gocce di lava sulla costa.

  • Fecha : 05/09/2004
  • Lugar : Italia